Dalla decennale esperienza con i maggiori Tour Operator, nasce Looney Tours nata per te!

 

Blog & Community

SEGUICI:

Top
 

INDONESIA

Looneytours / INDONESIA

L’Indonesia è uno dei paesi più affascinanti sulla terra con oltre 17.000 isole paradisiache. Dagli adorabili orangotanghi ai templi antichi, i draghi di Komodo e i tramonti mozzafiato, non c’è da meravigliarsi se questo paese è il preferito da molti viaggiatori. Ci sono tantissimi posti incantevoli, ma da dove iniziare? Come organizzare un’itineriario data la quantità di cose da vedere in Indonesia? Non vi preoccupate, ci pensiamo noi!

Con temperature medie intorno ai 28°C e un tasso di umidità tra il 70% e il 90%, l’Indonesia ha un clima tropicale 365 giorni l’anno e attrae soprattutto quei viaggiatori che vivono in paesi generalmente freddi. Le isole indonesiane sono un vero paradiso per backpacker… se si va nel periodo giusto! Le stagioni dell’Indonesia possono essere suddivise in due periodi distinti durante tutto l’anno: la stagione delle piogge e la stagione secca. Nella maggior parte delle aree dell’Indonesia, la stagione delle piogge inizia a settembre e dura fino a marzo, mentre la stagione secca va da aprile ad agosto.

Cose da vedere in Indonesia

Le dimensioni di questo paese sono davvero enormi, e pianificare un viaggio non è la cosa più semplice, soprattutto quando ci sono migliaia di posti indimenticabili. L’Indonesia è divisa in diverse regioni con una propria cultura, tradizione, clima e attrazioni, infatti, i viaggiatori avranno la possibilità di vivere un sacco di esperienze incredibili: passeggiate nella giungla, incontri ravvicinati con delle scimmie, spiagge di sabbia bianca e vita sottomarina emozionante. Continua a leggere la nostra lista di cosa vedere in Indonesia, vogliamo aiutarti con il tuo itinerario!

Giacarta

Se volete risparmiare qualche soldo, atterrate nella capitale Giacarta. Questa è una città moderna e metropolitana, grandi grattacieli ma anche tanta storia, cultura e religione con tantissimi musei e monumenti! Passate per il Taman Mini Indonesia Indah, un parco culturale davvero da non perdere, dato che qui potrete avere un primo assaggio circa la cultura di questo meraviglioso paese. Non dimenticatevi di fare una passeggiata lungo il Love Bridge, un lungo ponte a nord della città, perfetto per staccare dal caos cittadino, specialmente al tramonto!

Yogyakarta

Tra le cose da vedere in Indonesia, soprattutto se volete un po’ di storia e tradizione, è sicuramente visitare Yogyakarta. Dedicateci tre giorni così da poter esplorare tutti i templi di fama mondiale: Borobudur e Prambanan (considera l’acquisto dell’opzione biglietto cumulativo se vuoi vedere entrambi), visita il castello dell’acqua e la moschea sotterranea nella Kraton quartiere della città, prova il tipico cibo giavanese sulla strada Malioboro e se avete tempo, fate una gita di un giorno al vulcano Merapi. Non ve ne pentirete!

Gili Meno

Conosciuta anche come “l’isola della luna di miele”, questo paradiso terrestre è una delle tre isole-sorelle: le isole Gili. Gili Meno è probabilmente l’isola più tranquilla delle tre, dove molte coppie vanno a rifugiarsi per un po’ di meritato relax. Nelle Gili non ci sono auto, strade, nè moto e l’unico modo per spostarsi sono bici, cavallo o a piedi. Quest’isola è perfetta per fare snorkeling, mangiare del buonissimo pesce fresco, e godersi la natura e la spiaggia.

Gili Air

Chiudete gli occhi e immaginatevi in riva al mare più blu che abbiate mai visto, con in mano una noce di cocco… ecco questa è Gili Air. Prendete il vostro asciugamano e andate a Scallywags Beach: sabbia bianca, acqua trasparente e poco profonda e se siete fortunati potrete scorgere anche qualche tartaruga!

Bali


Cascata di Sekumpul, Bali 

Con così tante attrazioni e luoghi da visitare a Bali, vi consigliamo di sfruttare al massimo quest’isola che offre una visione spirituale della cultura Indù del paese insieme a una bellissima costa e lussureggianti campi di riso.

Ubud è diventata una delle aree più popolari di Bali e, sebbene abbia visto un massiccio sviluppo dai tempi di Mangia, Prega, Ama, vale comunque la pena visitarla. Ubud ospita una vasta scelta di alloggi, che lo rendono un’ottima base da cui partire per esplorare le risaie e le cascate circostanti. Oltre a visitare le attrazioni di Ubud, come la Foresta delle Scimmie e le splendide risaie, assicuratevi visitare la cascata Kanto Lampo e alla cascata Tibumana.

Kuta è una delle mete turistiche più popolari di Bali con diversi ostelli, e negli ultimi anni, ha guadagnato una cattiva reputazione per l’intrattenimento leggermente squallido. Tuttavia, Kuta è la patria di alcuni dei locali notturni più famosi.

Seminyak è la sorella più elegante e di classe di Kuta, dove diverse boutique e negozi di moda fiancheggiano le strade. I ristoranti a Seminyak sono più costosi di quelli nella vicina Kuta, ma offrono una qualità decisamente migliore.

Più a ovest c’è Canggu, la zona più tranquilla e rilassata delle tre aree, con diverse caffetterie e un’atmosfera hipster che lo ha reso uno dei posti preferiti dai backpackers. A pochi chilometri da questa cittadina troverete il famoso tempio Tanah Lot di Bali. Decisamente da non perdere! Se noleggiate uno scooter, potrete facilmente passare da una zona all’altra e godervi la spiaggia di Seminyak durante il tuo soggiorno a Canggu. In effetti, le spiagge di sabbia nera di Canggu sono più adatte ai surfisti che ai nuotatori!

E TANTO ALTRO ANCORA…

You don't have permission to register